La belle époque in bici a Ponte Milvio

La belle époque in bici a Ponte Milvio

25-Marzo-2013| 11:05

bicipm120.jpgUna festa in bici e abiti vintage a Ponte Milvio non poteva certo passare inosservata. Eleganti biclette retrò, ancor più eleganti giovani belle signore in abiti stile ‘900, impomatati seriosi signori rigorosamente in tweed, baffi a manubrio e pipa, sembrava un tuffo nel passato. Niente di tutto questo, si trattava invece della manifestazione “Tweed Ride”, gara di biciclette in vestiti vintage, un inno alla belle époque e alla naturale eleganza della bicicletta che domenica 24 marzo ha preso il via di primo mattino proprio da Ponte Milvio.

La “Tweed Ride” ha avuto origine a Londra una manciata d’anni fa ma ha subito preso piede in tutte le capitali giungendo ieri per la prima volta a Roma. E quale sito migliore di Ponte Milvio per dare il via alla pedalata in pantaloni alla zuava inforcando biciclette vintage? Verso le 11, i partecipanti si sono poi mossi dalla Torretta Valadier e dopo una lunga passeggiata di un paio d’ore, pedalando elegantemente per le vie del centro, sono giunti a Villa Borghese dove dopo un picnic, ovviamente con tovaglie a scacchi e cestini di vimini, sono stati consegnati i premi.

bicipm2.jpg

L’evento aveva anche uno sfondo sociale e di solidarietà: tutti i proventi della gara sono stati infatti devoluti all’associazione Peter Pan Onlus che si occupa di accoglienza alle famiglie dei bambini affetti da cancro.

News